SEO copywriting: cos’è e a cosa serve

Negli ultimi anni il seo copywriting è salito alla ribalta come uno degli strumenti più efficaci per fare content marketing. Peccato che pochi sappiano davvero cosa significa seo copywriting e content marketing. Il primo articolo del nostro blog vogliamo quindi dedicarlo a una domanda piuttosto ricorrente: cos’è e a cosa serve il seo copywriting? E in che modo possiamo sfruttarlo a nostro vantaggio in una strategia di marketing con i contenuti (content marketing)? Partiamo dalla prima questione. Potremmo definire il seo copywriting come l’attività di scrittura e pubblicazione di articoli (spesso sotto forma di post per blog) finalizzati al posizionamento organico su Google (l’acronimo seo sta infatti per Search Engine Optimization, ovvero Ottimizzazione per i Motori di Ricerca).

Più in concreto, il seo copywriting è in grado di portare traffico in target con i nostri servizi e i nostri prodotti in virtù delle risposte e delle informazioni utili fornite agli utenti del web attraverso contenuti testuali quali news, pagine, guide o articoli di approfondimento. E qui entriamo nell’ambito più generico del content marketing, una forma di marketing in cui il contenuto è protagonista (famoso lo slogan Content is the king). Il segreto per ottenere risultati all’altezza delle aspettative sta tutto nella scelta e nell’impiego delle giuste parole chiave. In questo articolo, ad esempio, abbiamo deciso di puntare sulla combinazione “seo copywriting cos’è”, una keyword di media lunghezza che può darci un buon riscontro in termini di visite al sito e vendite di articoli pronti, articoli su misura e servizi di copywriting.

 

TRICK & TIPS PER UN SEO COPYWRITING A REGOLA D’ARTE

Chiarito che cos’è il seo copywriting, l’obiettivo di aumentare il traffico sembra a portata di mano. In realtà il lavoro di scrittura di articoli ottimizzati è più complesso di quanto si creda. Bisogna saper individuare le parole chiave migliori e i cosiddetti “vuoti di ricerca”. Bisogna distribuire con attenzione il bold (grassetto) all’interno del contenuto. Bisogna fare un uso sapiente dei metadati e delle immagini (altro ottimo contenuto dove piazzare la keyword sotto forma di attributo alt). Insomma, il discorso trascende la mera scrittura per toccare regole e linee guide definite dagli stessi ingegneri di Google. Un argomento su cui torneremo spesso nel nostro blog. Non vi resta che seguirci per imparare tutto, ma proprio tutto, sul mondo del seo copywriting e del content o dell’article marketing per il web.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Contenuti di Qualità è un progetto WebStrategie.it & Web Copywriter
Privacy Policy

© 2017 Media Jungle s.r.l. - - Via Monterolo, n.103 - 61045 Pergola (PU) - P.IVA: 02632540411 - C.F: 02632540411